Un aspirapolvere robot, a volte chiamato semplicemente “robot aspirapolvere”, è un piccolo aspirapolvere robot autonomo che ha un motore elettrico cablato, un software intelligente e un filtro a sacco e testa dell’aspirapolvere a basso profilo. Il vantaggio principale di una tale invenzione è il relativo costo economico rispetto agli attuali aspirapolvere a pieno carico o addirittura a due livelli. Alcuni di questi modelli di “aspirapolvere robot” utilizzano batterie per un funzionamento prolungato e sono quindi adatti per l’uso in lavori di spostamento a lunga distanza, come quelli nei magazzini.

Oltre all’ovvio aspetto economico di un robot aspirapolvere, queste invenzioni hanno un altro grande vantaggio: possono pulire tutti i tipi di aree difficili da raggiungere sotto la moquette. Mentre un aspirapolvere umano può facilmente pulire pavimenti nudi, queste macchine possono anche gestire tappeti estremamente sporchi e altri luoghi dove gli aspirapolvere convenzionali non possono raggiungere. Questo include le scale, intorno ai lavandini e alle pareti, e così via. Questo significa che queste macchine possono migliorare notevolmente la nostra pulizia in casa e rendere la pulizia molto più facile e più efficiente di quanto non fosse disponibile in precedenza. Inoltre, se avete animali domestici, non andranno da nessuna parte vicino ai tappeti o ai pavimenti duri, in quanto non sporcheranno i tappeti o rovineranno i pavimenti con il passare del tempo, il che significa che si arriva a risparmiare sulle bollette del veterinario perché non dovrete portare i vostri animali domestici dal veterinario così spesso. Provate a fare delle ricerche online per riuscire a trovare il modello di robot aspirapolvere più adatto a voi e ricordatevi di leggere anche le recensioni per essere certi che il prodotto corrisponda a ciò che promette. Maggiori informazioni e molto altro lo puoi trovare sul sito migliorerobotaspirapolvere.it.

Il primo robot aspirapolvere disponibile in commercio fu l’Affiable cleaner, che era un design tutt’altro che ideale. Era ingombrante, scomodo e mal fatto, e non aveva un motore potente. Anche con la sua fonte di energia superiore, l’Affiable aveva problemi a funzionare in climi umidi o freddi, e il suo design lo rendeva piuttosto scomodo da usare in ambienti ad alto traffico. A quel tempo, l’unico robot aspirapolvere disponibile in commercio era il robot chiamato C.I.T.E., che era stato progettato da un uomo di nome Robert Paradiso. Questo modello era ben accolto, ed è ancora il più popolare e potente aspirapolvere verticale sul mercato.

27 febbraio 2021