In questo articolo vogliamo dunque portare alla vostra attenzione alcune linee guida per aiutarvi nell’acquisto del miglior fornetto elettrico.

Scopriamo il fornetto elettrico

Il fornetto elettrico è un elettrodomestico assai diffuso nelle nostre case, e che presenta numerosi vantaggi a livello pratico.
Certo, la tecnologia al servizio della nostra casa offre oggigiorno sicuramente apparecchi più evoluti e multiuso, tuttavia il fornetto risulta assai comodo quando si tratta di preparare toast, spuntini e pasti veloci.

C’è da aggiungere che, anche in questo campo, la tecnologia ha compiuto numerosi passi avanti, e oggi è possibile acquistare, a prezzi peraltro contenuti, fornetti elettrici moderni, dotati di diverse modalità di cottura.
Dunque il fornetto, nato per cuocere toast o piatti precucinati, oggi consente di realizzare ricette più complesse.

Come funziona il fornetto?

Quando desideriamo riscaldare una pietanza precucinata, un panino o una pizza, quando siamo di corsa e desideriamo preparare qualcosa di gustoso ma veloce, il fornetto è sicuramente l’apparecchio più indicato.
Non solo nella cucina di casa: proprio per la sua trasportabilità e comodità, il fornetto elettrico è l’ideale per cucinare quando si fa un pic nic con gli amici o si trascorre l’estate in campeggio.

Il funzionamento del fornetto elettrico è molto elementare: al suo interno due resistenze elettriche (collocate nella parte superiore e inferiore dell’apparecchio) si riscaldano, consentendo così la rapida cottura degli alimenti.

Fornetto o forno a microonde?

Si tratta di due tecnologie assai diverse ma nate da una medesima esigenza: quella di cuocere le pietanze in maniera rapida, ingombrando meno di un forno tradizionale.

Tra i due il fornetto elettrico è il più semplice da utilizzare, anche perchè, a tutti gli effetti, dispone di meno funzioni.
Il forno a microonde è invece meno intuitivo, dato che dispone di molti più optional.
Inoltre, a parere di molti, la cottura adottata dal microonde risulta, a lungo andare, meno salutare di quella del fornetto.

Diciamo che non possiamo indicare in senso assoluto quale dei due sia migliore dell’altro, dal momento che soddisfano in maniera molto diversa la stessa esigenza.
Un aspetto vanno però evidenziato: se desiderate risparmiare in termini di consumi è sicuramente preferibile il forno a microonde rispetto al fornetto elettrico.

Fornetti elettrici: consigli per l’acquisto

Tra i tanti modelli desideriamo segnalarvene due in particolare, poichè dotati di funzioni evolute, che li distaccano dai fornetti tradizionali:
Il fornetto Ariete 0984 Bon Cuisine della Ariete, ad esempio, vanta ben sei diverse modalità di cottura.
A queste si aggiunge una funzione ventilante, che permette di cuocere in maniera combinata le vostre portate.

Il fornetto G3 Ferrari G10094 Rosto Titanium 55 è ancora diverso.
Grazie alla sua tecnologia a “cotture combinate“, questo modello ci dà la possibilità di preparare contemporaneamente due pietanze.

 

25 marzo 2019